Close

Per trovare più facilmente le news che ti interessano filtra i risultati, selezionando un anno e/o una categoria e/o un'articolazione dal menu. Potrai poi eventualmente de-selezionare i filtri che hai applicato, cliccando nuovamente sull'etichetta.

NewsCategoria: LettureArticolazione: Prevenzione primaria

18 risultati

Pubblicato l'"Atlante italiano delle disuguaglianze di mortalità per livello di istruzione”, realizzato dall’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e il contrasto delle malattie della povertà in collaborazione con l’Istat.

Nell'ambito del Piano Regionale della Prevenzione 2014-2018 è stata realizzata una guida che illustra i progetti e racconta le esperienze dei Comuni aderenti alla Carta di Toronto.

Il report, frutto della collaborazione tra Associazione Italiana di Oncologia Medica e Associazione Italiana Registri Tumori, offre dati epidemiologici e interpretazioni cliniche di interesse sia per gli operatori sia per gli utenti della Sanità (...)

Quasi la metà di tutti i decessi a livello mondiale risultano oggi registrati con una causa: lo rivelano i nuovi dati pubblicati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, evidenziando i miglioramenti raggiunti nell'ambito della raccolta di dati e statistiche (...)

Il peso della crisi economica e i nuovi scenari conseguenti alla globalizzazione fanno vacillare molte certezze, tra le quali la sostenibilità del welfare e, in particolare, del Servizio Sanitario Nazionale. L'ultimo rapporto Osservasalute compie un'analisi attenta e puntuale della situazione in Italia (...)

Appena pubblicato il libro "40 anni di salute a Torino. Spunti per leggere i bisogni e i risultati delle politiche", a cura di Giuseppe Costa, Morena Stroscia, Nicolás Zengarini e Moreno Demaria. Il libro è scaricabile gratuitamente dal sito di Epidemiologia & Prevenzione (...)

Giunto ormai alla sua VI edizione annuale, il report pubblicato dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica e dall’Associazione Italiana Registri Tumori offre misure epidemiologiche e interpretazioni cliniche di interesse sia per gli operatori sia per gli utenti della Sanità (...)

Il 92% della popolazione mondiale vive in luoghi in cui i livelli di qualità dell'aria superano i valori soglia stabiliti dall'OMS. I nuovi dati rappresentano un'ulteriore e dettagliata fonte di informazioni sull'inquinamento ambientale e sui conseguenti danni per la salute pubblica (...)

La European Environmental Agency ribadisce ancora una volta come l'inquinamento atmosferico resti il principale fattore di rischio ambientale per la salute, riducendo la durata di vita delle persone e contribuendo alla diffusione di gravi patologie come le malattie cardiache, i problemi respiratori e il cancro (...)

Mezzo secolo fa nasceva l'International Agency for Research on Cancer, l'agenzia intergovernativa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, che, tra i vari compiti, detta le linee guida sulla classificazione del rischio relativo ai tumori di agenti chimici e fisici. E' consultabile online il volume pubblicato per celebrare il cinquantenario (...)