In rete per un ambiente sanitario senza fumo

Smoke-free hospital network

OBIETTIVI GENERALI E SINTESI PROGETTO

  • Facilitare l’attivazione di policy di contrasto al fumo in ambiente sanitario all’interno di strutture sanitarie ospedaliere e territoriali del Piemonte.
  • Realizzare processi di responsabilizzazione collettiva attraverso l’attivazione e il sostegno di forme di partecipazione degli operatori sanitari.

MATERIALI, METODI E RISULTATI ATTESI

Ampliamento del numero di Aziende Sanitarie aderenti al progetto, quindi attività di diffusione e consulenza presso le Aziende interessate e successive pratiche di inserimento nella Rete.

La costituzione di una Rete tra i gruppi si è rivelata uno strumento molto utile, sul piano sia operativo sia della crescita culturale, consentendo il confronto delle idee, lo scambio di esperienze e l’applicazione nell’intero ambito regionale di modalità condivise di intervento e di valutazione.

Obiettivi dei percorsi formativi:

  • consolidare la rete di operatori attraverso la realizzazione di raccomandazioni, mediante un percorso di condivisione delle diverse esperienze aziendali, al fine di orientare gli indirizzi delle policy antifumo nelle Aziende che aderiscono al progetto: “In rete per ambienti sanitari liberi dal fumo”;
  • sviluppare strumenti per monitorare il rispetto del divieto all’interno delle Aziende;
  • progettare specifiche iniziative in ogni Azienda per promuovere il progetto di Rete durante la giornata del 31 maggio, Giornata Mondiale contro il Tabacco.

La realizzazione del percorso formativo ha portato:

  • alla stesura di raccomandazioni rivolte alle organizzazioni sanitarie;
  • all'identificazione di criteri per definire un’organizzazione sanitaria come un ambiente libero dal fumo;
  • alla stesura di una scheda di rilevazione dei criteri.

STATO DI AVANZAMENTO AL 31/12/2019

Alcuni operatori dei gruppi di lavoro delle Aziende Sanitarie attualmente aderenti al progetto hanno partecipato a un percorso formativo di due giornate organizzate nel 2014. Durante tale percorso è stata progettata una campagna di comunicazione, con loghi e poster per la diffusione dell’iniziativa.
I materiali di comunicazione e il manuale sono stati stampati grazie al contributo dell’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte, e sono stati distribuiti alle Aziende che li hanno utilizzati nelle proprie realtà in occasione della Giornata Mondiale contro il Tabacco.

I risultati del progetto sono stati presentati attraverso comunicazioni orali e poster dagli operatori stessi delle Aziende coinvolte, durante un convegno organizzato presso l’AOU Città della Salute e della Scienza di Torino nel 2014.

La diffusione del progetto è avvenuta a livello nazionale mediante presentazione dei risultati a convegni: Guadagnare salute, Orvieto 2014; Società Italiana Tabaccologia, Torino 2014; Convegno Nazionale Rete HPH, 2013-2014.
Organizzazione convegni 31 maggio 2013, 31 maggio 2014.
Organizzazione percorsi formativi "In rete per ambienti sanitari liberi dal fumo: Regolamenti e Formazione" (settembre-dicembre 2013), "In rete per ambienti sanitari liberi dal fumo: Monitoraggio del Divieto e Comunicazione” (marzo-aprile 2014).

I materiali sono stati raccolti in un unico documento che per finalità divulgative è stato confezionato in forma di guida pratica dal titolo “Manuale per la realizzazione di un ambiente sanitario libero dal fumo”, pubblicato sul sito della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta e sul sito del CPO Piemonte.

Il numero delle Aziende Sanitarie che hanno ufficialmente aderito al progetto è andato aumentando nel tempo. Infatti, a partire dal convegno del 31 maggio 2013, le Aziende Sanitarie che hanno aderito al progetto sono salite a 13 (AOU Città della Salute e della Scienza di Torino, AO Ss. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria, ASL Biella, AO Santa Croce e Carle di Cuneo, AUSL Aosta, ASL TO5, ASL TO2, ASL Vercelli, AO Ordine Mauriziano, ASL TO4, ASL Alessandria, ASL Asti, ASL TO3).

Ad oggi il progetto prosegue a livello regionale con il coordinamento della Rete Health Promoting Hospitals del Piemonte.

RISORSE E FINANZIAMENTI

2012-2013 / 2013-2014: finanziamento Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta.

PUBBLICAZIONI

"Manuale per ambienti sanitari liberi dal fumo" e altri materiali scaricabili dal sito della Rete Oncologica Piemonte e VdA: http://www.reteoncologica.it/images/stories/area_utenti/progetto_senza_fumo/manuale_ambienti_sanitari_liberidalfumo_2014.pdf