Prevenzione Serena. Integrazione anche nella prevenzione. La prevenzione dei tumori femminili nelle donne straniere in Piemonte

Approaching a multicultural prevention in breast and cervical cancer screening in Piedmont

OBIETTIVI GENERALI E SINTESI PROGETTO

  • Esaminare la letteratura scientifica sulle minoranze etniche e gli screening oncologici, con particolare attenzione ad aspetti e strategie di comunicazione utilizzate con tali sottogruppi della popolazione.
  • Analizzare le principali barriere alla partecipazione delle donne straniere ai programmi di screening, in particolare difficoltà linguistico-culturali, percezione della salute e della prevenzione, approccio e aspettative nei confronti dei servizi socio-sanitari.
  • Definire possibili strategie e strumenti informativi per migliorare la conoscenza delle donne immigrate e aumentare la loro partecipazione ai programmi di screening.
  • Creare e diffondere materiale informativo multilingue sugli screening dei tumori femminili di Prevenzione Serena.
  • Creare una rete di sinergie con i servizi socio-sanitari che si occupano di immigrazione, i mediatori dei principali centri/associazioni interculturali del territorio, la Regione Piemonte e l'Osservatorio sull'immigrazione in Piemonte al fine di integrare i diversi percorsi sanitari e ottenere una riduzione delle disuguaglianze nell’accesso allo screening in questi soggetti a maggiore rischio.

MATERIALI, METODI E RISULTATI ATTESI

  • Revisione della letteratura scientifica pubblicata sull'argomento con particolare attenzione agli aspetti e alle strategie di comunicazione utilizzate con la popolazione immigrata.
  • Pianificazione di incontri con operatori dei programmi di screening, mediatori di associazioni e centri interculturali del territorio, professionisti dei servizi socio-sanitari che operano nel campo dell’immigrazione, rappresentanti della Regione Piemonte e dell'Osservatorio sull'immigrazione per studiare a fondo il fenomeno e creare una rete di sinergie e scambio di informazioni ed esperienze.
  • Valutazione dei dati e definizione delle strategie di intervento per aumentare la partecipazione delle donne straniere residenti ai programmi di screening ed estendere lo screening cervicale alle donne Straniere Temporaneamente Presenti (STP) e ROM.
  • Preparazione e distribuzione di materiale informativo multilingue sugli screening dei tumori femminili.
  • Comparazione pre/post intervento della partecipazione della popolazione femminile immigrata ai programmi di screening cervicale e mammografico.
  • Valutazione del gradimento delle iniziative e delle difficoltà riscontrate dalle donne.

Nel 2020 proseguiranno le attività di prelievo per lo screening cervicale e mammografico presso i centri implementati, il monitoraggio e la valutazione degli outcomes in collaborazione con i responsabili e gli operatori dei centri. 

STATO DI AVANZAMENTO AL 31/12/2019

Nel corso del 2019:
- si è rafforzata la rete di rapporti con associazioni/servizi territoriali che si occupano di immigrazione;
- è continuata l’attività di prelievo presso il Sermig e l’Associazione Camminare Insieme di Torino. Le donne afferenti ai due centri provengono principalmente da: Nigeria (25%), Romania (21%), Perù (13,5%) e Marocco (12%). Al 17 febbraio 2020 sono stati effettuati 421 test (94 Pap test, 327 test HPV). L’esito è disponibile per 409 test: l’83,4% è negativo, il 9,5% negativo ad 1 anno, il 5% circa delle donne è stata inviata in colposcopia. La restante percentuale (2,1%) è data da ACR flogosi e inadeguati;
- è continuata la collaborazione con Camminare Insieme per offrire una mammografia alle donne straniere afferenti agli ambulatori dell’associazione, non inserite all’interno di Prevenzione Serena. Sono state effettuate finora 58 mammografie. Al 17 febbraio 2020 l’esito era disponibile per 47 donne: il 91,4% di esse ha avuto esito negativo, l’8,5% è stata invitata ad effettuare degli approfondimenti di II° livello, mentre 11 donne sono in attesa dell’esito;
- sono stati organizzati alcuni incontri informativi per la popolazione immigrata sui temi della prevenzione oncologica/screening e l’importanza di stili di vita salutari.
 

RISORSE E FINANZIAMENTI

Centri coinvolti:

  • SERMIG - Arsenale della Pace, Torino;
  • Osservatorio sull'immigrazione in Piemonte;
  • Ufficio nomadi Città di Torino;
  • Associazione Italiana Zingari Oggi (AIZO);
  • Associazione Terra del fuoco;
  • Associazione "Camminare Insieme".

COLLABORATORI

Roberta Castagno, Adele Caprioglio, Federica Gallo, Francesca Garena, Gian Luigi Ferrante.

PUBBLICAZIONI

 Materiale informativo multilingue https://www.regione.piemonte.it/web/temi/sanita/prevenzione/prevenzione-serena
- Poster e/o presentazioni orali sulla tematica in occasione di workshop/seminari locali:
Programma regionale di screening per il cervicocarcinoma Prevenzione Serena - Workshop 2014;
Programma regionale di screening per il cervicocarcinoma Prevenzione Serena - Workshop 2016.