Valutazione della partecipazione e degli esiti nelle donne straniere invitate ai programmi di screening cervicale e mammografico in Piemonte

Assessing participation and results among foreign women invited to breast and cervical cancer screening in Piedmont

OBIETTIVI GENERALI E SINTESI PROGETTO

L’indagine è volta al monitoraggio dell’accesso allo screening e dei relativi indicatori diagnostici tra le donne immigrate invitate ai programmi piemontesi di screening del cervicocarcinoma e della mammella.
L’obiettivo è quindi quello di valutare eventuali differenze tra donne italiane e donne immigrate in termini di partecipazione, esiti e influenza di alcuni fattori socio-demografici sull’accesso allo screening.
Popolazioni con un basso status socio-economico, in particolare quando si tratta di persone immigrate, utilizzano i programmi di prevenzione oncologica meno assiduamente rispetto alle popolazioni con un livello economico e culturale elevato.

MATERIALI, METODI E RISULTATI ATTESI

Le donne straniere vengono identificate come provenienti da un Paese a Sviluppo Avanzato (PSA) o da un Paese a Forte Pressione Migratoria (PFPM) sulla base della classificazione della Banca Mondiale. Il Paese di origine di ogni donna viene identificato in base al luogo di nascita e/o alla cittadinanza. Le donne straniere provenienti da un PSA vengono monitorate insieme alle italiane, dato che tutti questi Paesi si caratterizzano per un elevato livello economico e socio-culturale.
Sono incluse nell’analisi tutte le donne che abbiano ricevuto almeno un invito a eseguire una mammografia di screening o un Pap-test. Vengono calcolati i seguenti indicatori: tassi di partecipazione, richiami per approfondimenti, Detection Rate (DR), Detection Ratio standardizzato (SDR).
Per le donne residenti a Torino l’influenza di alcuni determinanti socio-demografici sull’adesione viene analizzata tramite un modello di regressione logistico.
La coorte viene periodicamente aggiornata e le analisi statistiche vengono conseguentemente adeguate.

Nel 2020 proseguiranno tutte le attività di analisi e aggiornamento dei dati di accesso ed esito al programma di screening piemontese e la pianificazione di strategie di comunicazione e rimozione delle disuguaglianze per questi sottogruppi di popolazione.
Verrà inoltre preparato un articolo scientifico da pubblicare sulla rivista Epidemiologia & Prevenzione di confronto degli esiti e altri indicatori diagnostici tra le donne italiane, le straniere residenti e le STP che afferiscono al programma di screening cervicale Prevenzione Serena.

STATO DI AVANZAMENTO AL 31/12/2019

Nel corso del 2019 è continuata l’analisi dei dati di partecipazione e valutazione degli esiti e degli indicatori diagnostici delle donne italiane e immigrate invitate ai programmi piemontesi di screening del cervicocarcinoma e della mammella. I risultati sono stati associati con i principali fattori socio-demografici disponibili dagli archivi di screening.
Tale analisi ha permesso inoltre di effettuare una valutazione della fattibilità di interventi specifici per la riduzione delle disuguaglianze nell’accesso allo screening in questi sottogruppi di popolazione.

RISORSE E FINANZIAMENTI

L’attività rientra nelle funzioni istituzionali dell'SSD Epidemiologia Screening.

COLLABORATORI

Adele Caprioglio, Roberta Castagno, Gian Luigi Ferrante.

PUBBLICAZIONI

- Gallo F, Caprioglio A, Castagno R, Segnan N, Giordano L. Partecipazione e indicatori diagnostici nei programmi piemontesi per gli screening femminili: differenze tra donne italiane e donne immigrate. Comunicazione orale al XXXVIII Congresso dell’Associazione Italiana di Epidemiologia, Napoli 5-7 novembre 2014.
- Gallo F, Caprioglio A, Castagno R, Segnan N, Giordano L. Accesso ai programmi di screening femminili: confronto tra donne italiane e immigrate rispetto ad alcuni indicatori socio-demografici. Comunicazione orale al XXXVIII Congresso dell’Associazione Italiana di Epidemiologia, Napoli 5-7 novembre 2014.
- Giordano L, Gallo F, Caprioglio A, Castagno R, Casella D, Ronco G, Segnan N. Influence of socio-economic characteristics on breast and cervical screening participation in a Northern Italian urban area: a comparison between Italian and immigrants women. Poster presentato all’International Cancer Screening Network Meeting , Rotterdam 2-4 giugno 2015
- Gallo F, Caprioglio A, Castagno R, et al. Cervical and breast cancer screening participation and diagnostic results in a Northern Italian region: differences between Italian and immigrant women. Poster presentato all’International Cancer Screening Network Meeting , Rotterdam 2-4 giugno 2015.
- Campari C, Fedato C, Petrelli A, et al. GISCi migrant Working Group. HPV prevalence and risk of pre-cancer and cancer in regular immigrants in Italy: results from HPV DNA test-based screening pilot programs. Infectious Agents and Cancer 2015;10:14.
- Gallo F, Caprioglio A, Castagno R, Ronco G, Segnan N, Giordano L. Inequalities in cervical cancer screening utilisation and results: a comparison between Italian natives and immigrants from disadvantaged countries. Health Policy 121 (2017): 1072-1078.