Formazione interattiva multidisciplinare e aggiornamento permanente per le unità diagnostico terapeutiche di senologia (FIM)

Multidisciplinary training for senologists

OBIETTIVI GENERALI E SINTESI PROGETTO

Diffusione e applicazione delle linee guida al fine di uniformare i percorsi diagnostico-terapeutici e un miglioramento complessivo della qualità.
Costituzione di Gruppi Interdisciplinare Cure (GIC) con adeguato livello di formazione.
Monitoraggio degli indicatori di qualità attraverso la diffusione capillare di un archivio oncologico unificato (SQTM).

MATERIALI, METODI E RISULTATI ATTESI

Il programma di formazione viene attuato mediante il modello tutoriale già sperimentato nel “Progetto di formazione pratica sulla tecnica del linfonodo sentinella” e nel Master di Senologia di II livello: tale modello prevede la formazione attraverso la discussione multidisciplinare “tutorata” mediante site-visit di casi clinici durante tutto il percorso diagnostico-terapeutico.
I casi possono essere inerenti a qualsiasi argomento ritenuto interessante dal punto di vista formativo.
Gli incontri hanno cadenza mensile e sono accreditati.
Tutti i casi discussi vengono inseriti sul sito didattico www.fimcasiclinici.it.

STATO DI AVANZAMENTO AL 31/12/2019

Programma formazione: proseguimento della Formazione Interattiva Multidisciplinare (FIM) mediante:

  • incontri di discussione multidisciplinare di casi clinici;
  • lezioni ex-catedra di approfondimento sugli argomenti di maggiore interesse inerenti ai casi presentati in aula;
  • raccolta del materiale relativo alla FIM per pubblicazione sul sito didattico online;
  • sito didattico in continuo aggiornamento.

Attività 2015, argomenti degli incontri bimestrali:

  • indicatori di esito estetico e funzionale;
  • workshop "Recidiva o secondo tumore: due lesioni diverse sul piano della prognosi e del trattamento";
  • workshop “Sovratrattamento del cancro della mammella”.

Attività 2016, argomenti degli incontri bimestrali:

  • indicatori di esito estetico e funzionale;
  • workshop "Mastectomia profilattica in pazienti ad alto rischio".

Attività 2017, argomenti degli incontri mensili:

  • discussione casi clinici presentati dai discenti in pre- e postoperatorio;
  • epigenetica e digiuno - biochimica, vie molecolari e microbioma intestinale;
  • tessuto adiposo e correlazione con la patologia tumorale;
  • insulina, infiammazione e tumore;
  • microbioma e micronutrienti: orto sinergico integrato ed erbe spontanee commestibili;
  • aggiornamenti multidisciplinari dal convegno St Gallen;
  • aggiornamenti convegno ASCOM;
  • lettura etichette;
  • chemioterapia preoperatoria (neoadiuvante);
  • corso teorico/pratico sull'utilizzo di SQTM: livello avanzato;
  • aggiornamenti multidisciplinari dal convegno Attualità in senologia.
     

Attività 2018, elenco eventi:

  • discussione casi clinici presentati dai discenti in pre- e postoperatorio (da gennaio a dicembre)

Lezioni magistrali:

  • News da EBCC, 11 aprile 2018
  • Esiti collaterali del trattamento: esiti funzionali e prevenzione linfedema, fertisave, menopausa precoce (luglio 2018)
  • Trattamento del carcinoma mammario metastatico: EBM medicine (maggio 2018)

Workshop "La ricostruzione mammaria postoncologica: attuali orientamenti della chirurgia plastica (marzo 2018) 

Seminari residenziali

  • Modalità didattiche e tutoriali (Francesca Avalle)
  • Comunicazione medico-paziente-medico (Silvia Minetti)
  • Strategie per l’attuazione delle conoscenze acquisite (Francesca Avalle, Silvia Minetti)
  • Dinamiche relazionali e creazione del GIC (Arianna Garrone)
  • Stili di vita (Etta Finocchiaro, Maria Piera Mano)

Ciclo di conferenze aperte al pubblico "Prendersi cura di sé. Come volersi bene attraverso buone abitudini quotidiane"

  • Antropologia alimentare: fondamenti ed evoluzione dell’alimentazione umana
  • Gli abitanti dell’intestino e il loro ruolo
  • La spesa consapevole: dal confezionato all’autoproduzione
  • Vita e vitalità dei terreni: orto sinergico ed erbe spontanee

Attività 2019, discussione casi clinici presentati dai discenti in pre- e postoperatorio (da maggio a dicembre);

Lezioni magistrali:

  • Aggiornamenti da convegno St Gallen (aprile 2019)
  • Focus on BIA-ALCL ipotesi eziopatogenetiche e attuali orientamenti sull’uso delle protesi (maggio 2019)
  • Gravidanza e trattamento del carcinoma mammario (giugno 2019)
  • Aggiornamenti dal convegno ASCO Annual Meeting 2019 (luglio 2019)
  • Tumor-infiltrating lymphocytes (TILs) aggiornamenti da St Gallen (settembre 2019)
  • Aggiornamenti da convegno AIS (novembre e dicembre 2019)

Workshop: BIA-ALCL Breast Implant Associated Anaplastic Large Cells Lymphoma (aprile 2019)

Seminario: Dinamiche relazionali e creazione del GIC  (giugno-dicembre 2019)

Ciclo di conferenze “Impatto del progresso sulla salute: luci ed ombre”:

  • Cibo e salute: dal dopoguerra a oggi.
  • Cosa ci dicono le etichette?
  • Alle origini dell’alimentazione umana: semi e grani antichi.
  • Digiuno: i benefici di una pratica antica confermati dalla scienza.
  • Come farsi aiutare dalla natura (1): le erbe spontanee.
  • Come farsi aiutare dalla natura (2): l’orto sinergico.
  • Obesità e malattia.
  • Siamo quello che mangiamo: il microbioma umano.
  • Attività fisica e alimentazione: come possiamo cambiare  il nostro destino (DNA ed epigenetica).
  • Vivere in movimento: cosa fare e come farlo.
  • Cosa bolle in pentola?(1) Gli studi in corso.
  • Cosa bolle in pentola?(2) Attività in progetto.

RISORSE E FINANZIAMENTI

Lo studio rientra tra i progetti trasversali della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta ed è finanziato con fondi regionali. A partire dal 2015 i fondi sono stati assegnati alla gestione diretta del CPO Piemonte.

COLLABORATORI

Francesca Garena, Matilde Ceresa, Simona Feira.

PUBBLICAZIONI

- Mano MP, Avalle F, Pietribiasi F. Formazione degli specialisti in senologia, AIS n. 58 - 2009, pp. 11-19.